Miglior arieggiatore elettrico: 5 modelli fantastici

Oggi vogliamo aiutarti nella scelta del miglior arieggiatore elettrico per il tuo prato perché sappiamo perfettamente quanto può essere complicata la manutenzione del prato inglese.

Procedere ad una corretta arieggiatura e scarificazione è di fondamentale importanza per mantenere forte e compatta l’erba. Proprio per questo motivo abbiamo creato per te una lista dove sicuramene troverai il miglior arieggiatore scarificatore elettrico per il tuo giardino.

Insieme alle recensioni troverai tutti i riferimenti per poter procedere all’acquisto in pochi click su Amazon. Nel caso qualcosa non dovesse risultarti familiare in calce all’articolo troverai una guida che ti aiuterà a capire quale arieggiatore elettrico scegliere.

I migliori arieggiatori elettrici sul mercato

IKRA 80201020 scarificatore arieggiatore elettrico

189,90
184,01
 disponibile
1sati da 158,06€
Spedizione gratuita
Amazon.it
aggiornato al 17/10/2021 9:04 am

Macchinario 2 in 1 per la scarificazione e l’aerazione di tutte le superfici erbose. E’ dotato di rullo di scarifica con 20 lame in acciaio e di rullo di aerazione con 24 denti elastici in acciaio.

Grazie alla maniglia di trasporto integrate, serracavo e manico è particolarmente comodo da manovrare ed, inoltre, è munito di una modalità salvaspazio che consente di riporlo in maniera ancora più semplice una volta finito di utilizzare.

Caratteristiche principali | Acquista su Amazon

  • 1800 w di potenza- profondità di lavoro regolabile
  • Larghezza di lavoro pari a 40 cm.
  • Sacco raccoglitore con capacità di 55 litri
  • Funziona con corrente a 220V

Arieggiatore elettrico AL-KO Combi Care 38 E Comfort, incl. cesto di raccolta

183,00
135,17
 disponibile
partire da 134,90€
1sati da 77,53€
Spedizione gratuita
Amazon.it
aggiornato al 17/10/2021 9:04 am

Arieggiatore elettrico per prati pratico e maneggevole da usare. Provvisto di sacca di raccolta, svolge 3 azioni: scarificatura, arieggiatura e raccolta.

Altezza del manico e la profondità di lavoro sono regolabili il che lo rende il miglior arieggiatore elettrico per giardinieri alti e per terreni di ogni genere. Molto interessante infine il fatto che il rullo si può cambiare senza utensili.

Riassumendo | Controlla l’offerta su Amazon

  • Cesto di raccolta con capacità fino a 55 litri
  • Rullo arieggiatore con 24 molle in acciaio
  • Perfetto per superfici erbose di dimensioni fino a 800 metri quadri
  • Rullo scarificatore con 14 lame in acciaio
  • 1300 watt di potenza

BLACK+DECKER Arieggiatore per Prato, Elettrico, Larghezza 30 cm, Capacità di raccolta 30 Litri, 600 W, GD300-QS

99,90
77,00
 disponibile
partire da 77,00€
14sati da 56,43€
Spedizione gratuita
Amazon.it
aggiornato al 17/10/2021 9:04 am

Questo modello Black & Decker è asseribile alla categoria di arieggiatore elettrico economico. E’ pensato per pulire ed arieggiare giardini di medie dimensioni.

Da la possibilità di lavorare ad altezze di 2,3 ed 8mm e di raccogliere fino a 30litri di detriti vari. E’ inoltre piuttosto leggero, solo 7kg, il che lo rende perfetto per chi non ha molto spazio o lo deve conservare in angoli non comodissimi.

In breve | Visualizza la Scheda completa

  • 600 watt di potenza
  • Raccoglitore con capienza 30 litri
  • Compatto
  • Denti regolabili a molla
  • Perfetto per giardini di piccole e medie dimensioni.

Einhell 3420520 RG-SA 1433 Arieggiatore Elettrico, 1.400 Watt, Rosso/Nero

149,95
106,41
 disponibile
partire da 106,41€
1sati da 87,47€
Spedizione gratuita
Amazon.it
aggiornato al 17/10/2021 9:04 am

Arieggiatore elettrico pratico e funzionale, adatto a tutte le superfici erbose. Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad al miglior arieggiatore scarificatore elettrico sul mercato di questa marca.

Dotato di un albero con cuscinetti a sfera da 20 coltelli ed un rullo per arieggiare con ben 48 artigli. Se proprio dobbiamo trovargli una pecca, il sacco di raccolta è un po’ piccolino, ma giusto di qualche litro in meno, rispetto a modelli di altre marche.

Questo lo rende perfetto per superici erbose con estensione massima di 400 mq, anche se basterà svuotare il sacco per continuare a lavorare senza problemi.

In breve | Controlla la disponibilità

  • 2 in 1: scarificatore ed arieggiatore
  • Colore rosso/nero
  • 1400 watt

Alpina Scarificatore Elettrico ASC 1.3 E, Motore da 1300 W, Con 16 Lame e 36 molle, Profondità regolabile da - 6 mm a + 4 mm, per scarificare e arieggiare il terreno, Sacco di Raccolta da 40 l

94,04  disponibile
partire da 94,04€
Spedizione gratuita
Amazon.it
aggiornato al 17/10/2021 9:04 am

Alpina è sicuramente una delle migliori marche di arieggiatori elettrici attive sul mercato da tantissimi anni. Questo arieggiatore elettrico con funzione di scarificatore Rivitalizza, stimola la crescita, rimuove vecchi tagli, erbe infestanti, muschio ed infeltrimenti in maniera eccelsa.

Disponibile in due versioni, da 1300w e da 1500w, perfetto per superfici medio grandi. Inoltre grazie alle ruote con diametro da ben 20 cm e manico con altezza regolabile, ti aiuterà anche su superfici inclinate ed impervie.

Caratteristiche in breve| Compralo in pochi click

  • 1300 o 1500w
  • Larghezza di lavoro pari a 38 cm.
  • Colore bianco, design elegante e curato
  • Va bene anche per prati incolti
  • Aeratore e scarificatore
  • Super silezioso, appena 82db
  • Cesta di raccolta da 40L

Greenworks Tools G40DT35 Arieggiatore a Batteria Li-Ion 40 V, 35 cm Larghezza di Lavoro, 3600 RPM, 20 Molle d’Acciaio, Profonde 76 mm, Cesto di Raccolta 20 L, Senza Batteria e Caricatore

189,99
179,99
 disponibile
partire da 179,99€
2sati da 51,04€
Spedizione gratuita
Amazon.it
aggiornato al 17/10/2021 9:04 am

Il miglior arieggiatore a batteria che troverai online. Ffunzionale, pratico e bello da vedere grazie al design compatto e curato e al colore verde lime. Dotato di batteria agli ioni di litio da 40v è in grado di generare 3600 giri al minuto con le sue 20 molle in acciaio.

Come qualsiasi arieggiatore a batteria è pensato per la manutenzione di superfici ridotte, questo è intuibile anche dal fatto che viene consegnato con una borsa di raccolta da soli 20L. Insomma perfetto per il giardino della tua villa o casa al mare.

Specifiche salienti | Recensioni ed opinioni

  • Arieggiatore senza fili
  • Ampiezza di lavoro di 35 cm.
  • Rimuove facilmente erbacce, muschio e foglie
  • 3600 RPM, 20 molle in acciaioe regolazione centrale dell’altezza di lavoro su 3 livelli
  • Molto silenzioso
  • Impugnatura ergonomica richiudibile

Arieggiatore elettrico consigli

A prescindere dall’ampiezza e dalle caratteristiche del tuo giardino, per avere un prato rigoglioso, folto e verdeggiante tutto l’anno, è indispensabile provvedere ad arieggiarlo con regolarità.

Per poter effettuare questa operazione basilare, ti occorre un arieggiatore, ovvero uno strumento più o meno simile ad un tosaerba, che serve a rimuovere velocemente e con facilità l’eccesso di vegetazione che si forma sul suolo impedendo di fatto all’erba del prato di crescere in modo sano ed armonioso.

Ma come è fatto e a cosa serve un arieggiatore?

Si tratta di un macchinario tanto semplice quanto prezioso costituito da quattro ruote, una barra/manubrio per manovrarlo agevolmente, un coperchio per la protezione del motore e alcuni potenti rulli in acciaio che, una volta azionati, rimuovono dal terreno erbacce, fogliame e muschio.

Tutti i detriti che vai a rimuovere sono poi riutilizzabili per compostare, nel caso fossero troppo grossi potrai sempre passarli per la trituratrice.

Rispetto al tosaerba, che funziona grazie ad una lama rotante, l’arieggiatore ha invece un insieme di piccole lame o denti.

Le lame sono montate su un rullo che ruota e, scorrendo sulla superficie erbosa, recidono la paglia tagliando nel terreno solo pochi millimetri; i denti invece, sono progettati per rimuovere la paglia rastrellando la superficie del prato.

Ci sono arieggiatori dotati di lame, altri di denti ed altri ancora che li hanno entrambi e pertanto assolvono ad entrambe le funzioni.

Sul mercato si possono attualmente trovare arieggiatori in molti modelli e con caratteristiche specifiche che, al momento dell’acquisto, dovrebbero essere attentamente valutate in base a quelle che sono le proprie esigenze o, meglio ancora, in relazione ai bisogni dello spazio outdoor che si possiede e sul quale si andrà a lavorare.

miglior arieggiatore elettrico

Quale arieggiatore comprare?

Ecco qualche consiglio utile a chiarirti le idee. Come scegliere il miglior arieggiatore elettrico?

Il miglior arieggiatore elettrico è quello che meglio si adatta alle principali caratteristiche del prato su cui si dovrà intervenire.

Prima di entrare maggiormente nello specifico però, è bene che tu sappia che esistono tre diversi tipi di arieggiatore prato, ovvero a benzina, elettrico e manuale.

Ecco, in breve, cosa devi sapere a riguardo:

Arieggiatori manuali: somigliano ad un rastrello. I modelli con le ruote vanno spinti sul prato, quelli senza invece, devono essere tirati. Sono silenziosi, un po’più faticosi degli altri e non hanno il sacco di raccolta pertanto dovrai essere tu a prendere con le mani i rifiuti e poi gettarli

Arieggiatori elettrici: gettonatissimi, comodi e pratici, sono potenti (fino a 1800 w) ed il rumore che emettono è minimo. Possono avere denti, lame o tutte e due (2 in 1) e assicurano una eccellente pulizia di taglio

Rientrano in questa categoria anche gli arieggiatori elettrici a batteria, meno potenti ma perfetti per prati di piccole dimensioni. Sono inoltre gli arieggiatori più silenziosi, il che li rende perfetti per prati in giardini condominiali.

Arieggiatori a benzina: sono i più rumorosi di tutti e quando si usano bisogna rigorosamente indossare delle protezioni per le orecchie. Rispetto a quelli elettrici la loro manutenzione è più complessa ma sono ideale su ampie superfici. Il lavoro risulta essere tanto più veloce quanto più la potenza è alta.

Un’altra distinzione da fare è quella fra arieggiatori a denti e a lame.

I primi, detti anche distaccatori, puliscono il prato in superficie e lasciano la vegetazione eliminata sul prato (dovrai essere tu a raccoglierla, come accade nei modelli a mano); gli arieggiatori a lame tagliano la vegetazione ed il suolo.

La loro potenza, circa 1000-1800 w, è di gran lunga superiore a quelli con i soli denti, che di solito non vanno oltre i 750 w.

Dunque, ciò premesso, qual è il modello che fa per te?

Regolati soprattutto in base alle dimensioni del prato su cui andrai ad agire.

Un arieggiatore manuale, economico, sostenibile e semplice da usare, andrà benissimo per superfici inferiori ai 100 metri quadri, mentre se si va oltre i 500 metri quadri è decisamente più opportuno dotarsi di una macchina a benzina.

L’arieggiatore elettrico? E’ sicuramente il più versatile.

Un arieggiatore elettrico a bassa potenza con sacco di raccolta va bene, in linea di massima, quando il terreno non si estende oltre i 300 metri quadrati.

Da 300 a 500 metri quadrati e con la disponibilità di una fonte di alimentazione facilmente raggiungibile, meglio uno scarificatore elettrico di 1500 w di potenza, che quasi sempre è dotato di un sacco di raccolta piuttosto capiente.

Un modello elettrico molto potente infine, può essere l’alternativa più valida all’arieggiatore a benzina in quanto, rispetto a quest’ultimo, la manutenzione è decisamente meno complicata.

Altre caratteristiche da valutare?

Dovresti badare alla comodità. Più il macchinario è maneggevole, meno arduo diventa il lavoro.

Considera soprattutto il peso ed optional non proprio di poco conto come l’impugnatura ergonomica, la capacità del sacco, il manico pieghevole e salvaspazio, il manubrio regolabile e la funzione di regolazione della profondità.

Miglior arieggiatore elettrico al miglior prezzo

Ed infine veniamo al prezzo, che ogni qualvolta ci si accinga a comprare qualcosa non costituisce di certo un semplice particolare.

Qual è, mediamente, il costo di un arieggiatore elettrico prato?

Ovviamente dipende dal modello, dal marchio, dalle caratteristiche di base e dalla presenza o meno di eventuali optional.

A parte le macchine altamente professionali che possono arrivare a costare più di 10000 euro, diciamo che, in linea di massima, spendendo da 100 a 150 euro puoi assicurarti un ottimo articolo.

Ve ne sono anche di più economici, ma il nostro consiglio è quello di non scendere sotto la suddetta cifra e di affidarti, possibilmente, ai marchi più rinomati del settore.

Alcuni di questi sono Black+Decker, Einhell, Bosch, IKRA e MRCARTOOL.

Puoi effettuare l’acquisto presso un rivenditore specializzato oppure su internet, dove è facile imbattersi in offerte decisamente vantaggiose come quelle che trovi riportante in questo articolo.

Altri articoli per la cura del giardino che potrebbero tornarti utili sono degli irrigatori oscillanti per innaffiare il prato abbinati ad una centralina programmabile.